[Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Forum dedicato alle discussioni sulle strutture del resort: Disneyland Park, Walt Disney Studios Park, Disney Village e Disneyland Hotels.
Avatar utente
Andrea Ricci
Utente di livello 5
Utente di livello 5
Messaggi: 323
Iscritto il: 28 nov 2021, 13:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Andrea Ricci »

Va beh, ricominciamo da capo...
Cosa cambia tra la tower of terror o un ascensore e una free fall tower?
Ascensore e tower of terror sono sempre agganciati a dei contrappesi, le free fall tower sono sganciato dall'alto e basta, non c'è nessuna forza a frenarne l'accelerazione.
Quindi, hanno messo dei motori che tirano verso il basso la cabina. Ma il punto di partenza non è 1G è meno, perché con i contrappesi non avresti mai l'accelerazione di 1G.
Per dirla come uno che ha studiato, la sola presenza del motore che ti tira verso il basso non è necessaria e sufficiente a sostenere che la tower of terror acceleri più della forza di gravità.
I motori ci sono perché altrimenti avresti avuto solo una sensazione di accelerazione poco più superiore a quella di un ascensore molto veloce.
Michele Santarsiere
Utente di livello 2
Utente di livello 2
Messaggi: 65
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Michele Santarsiere »

Vorrei ricordare che tower of terror accelera in entrambi i sensi di marcia per cui l'accelerazione max di 1.2g (e questo è un dato di targa assodato e insindacabile che troviamo ovunque sul web) è un'accelerazione verticale superiore a 1g. Che si raggiunga in fase di discesa o salita poco importa, il punto della diatriba è se la tower superi questo valore o meno. Scusate se intervengo poco ma sono molto preso dal mio lavoro e ammetto di avere poco tempo per fare calcoli :risata: :risata: ma prometto che ci metterò su la testa.

In attesa di mettere mano alla calcolatrice (ma forse dopo i link successivi non credo servirà) vi giro alcuni link a riguardo qualora non volessimo credere alle parole degli imagineers su disney+ :risata:

https://www.youtube.com/watch?v=7iGZuA_LSk8 video mooolto interessante che vi consiglio di guardare ma ve la faccio breve: andate al min 8:05 dove dice chiaramente: accelerazione in discesa > g grazie ad un sistema chiuso di cavi e contrappesi aventi masse tali da generare queste accelerazioni.

Se ancora non dovesse bastare allora vi giro il link di questo brevetto su google patent (non è quello della Tower of Terror ma dice alcune cose interessanti
https://patents.google.com/patent/US20140200087A1/en)

...Essere in grado di ottenere un'accelerazione maggiore di quella gravitazionale richiede attualmente un sistema di azionamento ad anello chiuso che aumenta notevolmente la complessità, i requisiti di potenza, i costi iniziali e i costi di funzionamento e manutenzione. Ad esempio, passando da un'accelerazione di 8,5 m/s 2 con un sistema ad anello aperto a 9,81 m/s2 con un sistema ad anello chiuso, comporta circa il raddoppio delle dimensioni di un sistema di azionamento (motore e riduttori) e richiede un aumento della massa del cavo di circa il 45%. Nel sistema a circuito aperto, la cabina o la piattaforma cade per gravità, ma è limitata a un'accelerazione di circa 8,5 m/s 2 a causa della resistenza di attrito (resistenza dell'aria e attrito meccanico) nel sistema.
A titolo di esempio, una giostra denominata Tower of Terror include una corsa simulata in ascensore [...] Per ottenere un effetto senza peso, i cavi attaccati alla parte inferiore della cabina dell'ascensore la tirano verso il basso con un'accelerazione leggermente maggiore di quella che fornirebbe una caduta libera per gravità. Due motori relativamente grandi ("enormi") si trovano in cima alla torre. I motori sono alti 12 piedi (3,7 m), lunghi 35 piedi (11 m) e pesano 132.000 libbre. Sono in grado di accelerare 10 tonnellate a 15 volte la velocità dei normali ascensori. Generano una coppia pari a quella dei motori 275 Corvette e raggiungono la velocità massima in 1,5 secondi.
...Ad oggi, solo l' ascensore Walt Disney World® sopra descritta è stata in grado di sviluppare un tale sistema di azionamento a circuito chiuso. A causa delle dimensioni e del costo del sistema di azionamento e dei costi di proprietà per il funzionamento e la manutenzione di un sistema di azionamento a circuito chiuso, nessun altro parco divertimenti ha sviluppato un tale sistema di ascensori con un'accelerazione superiore a quella gravitazionale in quanto economicamente non redditizio.
Una forma di realizzazione dell'invenzione può comprendere un sistema di movimento in cui il movimento di sollevamento è progettato in modo tale che durante la caduta di una caduta libera di un ascensore l'accelerazione aggiuntiva verso il basso sia nell'intervallo da 1,3 m/s2 a 3,3 m/ s2 a forniscono un'accelerazione totale verticale verso il basso da 9,8 m/ s2 a 11,8 m/ s2(ovvero da 1,0 ga 1,2 g). Sebbene possano essere possibili accelerazioni più elevate, tali accelerazioni non sono attualmente consentite dalle norme
Questa ve la spiego. Il limite di 1.2g è dovuto al fatto che la norma preveda un max di 1.2g per attrazioni o sistemi con lapbar o cintura (lo dice la normativa delle attrazioni). Disney ha scelto delle cinture per la sua drop tower per cui le accelerazioni non possono eccedere questo valore ma il sistema potenzialmente potrebbe accelerare ulteriormente, a patto che la macchina venga adeguata con altri sistemi di ritenuta (le shoulderbar dei coaster per esempio). Ma l'esperienza e il senso di libertà ne risentirebbe? Direi di si, la figata della tower è proprio la combinazione di accelerazioni poco superiori a 1g combinato a sistemi di ritenuta poco invasivi. Per me la genialità e la chiave di volta è proprio questa.

Scusate per la traduzione bruta e il post "hyperlungo" ma dovremmo aver chiuso questa discussione che per me lo era già quando Maite ha citato il sistema hyperdrop, di cui avevo tra l'altro sentito parlare durante una IAAPA europea.
Avatar utente
Andrea Ricci
Utente di livello 5
Utente di livello 5
Messaggi: 323
Iscritto il: 28 nov 2021, 13:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Andrea Ricci »

Michele Santarsiere ha scritto: 22 nov 2022, 18:43 Che si raggiunga in fase di discesa o salita poco importa, il punto della diatriba è se la tower superi questo valore o meno.
No, il punto è proprio che la tower of terror acceleri più di 1g in discesa. Infatti stiamo parlando dell'aggiunta del motore che tira giù, non di quello che ti tira su.

Riagevolo il grafico dell'accelerometro con la scala dell'accelerometro corretta (tolto l'offset di 1 e con l'orientamento corretto):
Immagine
Preso da qui:
http://www.gcdataconcepts.com/wdwpart1.html
Parliamo del grafico del Dr. Cles (che pensa che un accelerazione positiva sia un movimento verso l'alto mentre una negativa sia verso il basso :dubbioso: ):
Immagine
Se fosse corretto così avremmo delle decelerazioni di -1g, ma siccome credo che sia al contrario, effettivamente ci sono degli spike a 1,1 g ma durano letteralmente un decimo di secondo.
Credo che il grafico sia al contrario per il semplice fatto che non credo si possa decelerare da fermi, cosa che sembra succedere al sample 3600.
Michele Santarsiere
Utente di livello 2
Utente di livello 2
Messaggi: 65
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Michele Santarsiere »

-1g non vuol dire decelerazione ma semplicemente accelerazione di verso opposto al riferimento del sensore di lettura. Le accelerazioni valutate in fase di progettazione delle giostre sono +ax / -ax, + ay / -ay e +az / -az.
tutto dipende da come orienti il sensore e, quindi dal tuo sistema di riferimento relativo. L’articolo è fuorviante anche per me, non capisco se ci mostra le accelerazioni pure o le forze apparenti risultanti da sistema non inerziale (le famose forze g) che sono sempre opposte al vettore accelerazione.

In ogni caso spero sia chiaro il concetto che la disney è riuscita a “spingere sull’acceleratore” creando un sistema ”chiuso” e costosissimo in termini energetici capace di sviluppare fino a +1.3g in entrambe le direzioni verticali, specialmente nella fase di caduta.
L’obiettivo dei progettisti era far credere alle persone che l’ascensore del tower hotel precipitasse e dopo aver testato l’effetto caduta libera non erano contenti del risultato, per cui hanno chiesto di più alla OTIS. Hanno chiesto di andare oltre. Da cui la soluzione con l’hyperdrop e il cavo che trascina giù il montacarichi
Avatar utente
Andrea Ricci
Utente di livello 5
Utente di livello 5
Messaggi: 323
Iscritto il: 28 nov 2021, 13:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Andrea Ricci »

Hai ragione, in un accelerometro il segno indica la direzione della forza. Ma facciamo un passo alla volta.
Se l'accelerometro ti segna un picco di 1g per un secondo, e poi torna a zero e resta sempre a zero, a che velocità sta andando l'oggetto dopo dopo 10 secondi?
Michele Santarsiere
Utente di livello 2
Utente di livello 2
Messaggi: 65
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Michele Santarsiere »

Può anche essere che lo strumento usato sia inadeguato. Esiste l’errore di misura macroscopico. Come se volessimo misurare la lunghezza di un campo di calcio con un calibro o peggio le dimensioni di una formica con il metro da carpentiere.
La tower dovrebbe riuscire a percorrere i 27 metri di caduta in 1.5 sec o poco meno. La velocità max è 17,3 m/s quindi conti brutali alla mano abbiamo:

17,3 m/s : 1,5 s = 11,5 m/s^2 di accelerazione max
11,5 / 9,81 = 1,2g
Trovo i ragionamenti e i pochi dati in mano abbastanza convergenti.
Ripeto non sottovalutiamo l’errore di misura, specialmente sugli accelerometri che sono strumenti sensibilissimi che richiedono un’attenta registrazione delle condizioni al contorno.

Quando lavoravo a cinecittà durante il commissioning di altair la intamin aveva montato un accelerometro sul treno per misurare le sollecitazioni prima del rilascio della macchina. Ebbene prima di ratificare i dati ufficiali hanno fatto circa una dozzina di giri con l’accelerometro e poi cumulato i dati.
Ps: si Altair sviluppa ben oltre 4g positivi a valle della drop eh eh. E si sentono tutti
Avatar utente
Andrea Ricci
Utente di livello 5
Utente di livello 5
Messaggi: 323
Iscritto il: 28 nov 2021, 13:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Andrea Ricci »

Michele Santarsiere ha scritto: 23 nov 2022, 22:07 Trovo i ragionamenti e i pochi dati in mano abbastanza convergenti.
Visto che io dico raviolo e tu neanche dici tortellino ma kebab (semicit.) lasciamo perdere gli accelerometri e passiamo ai tuoi dati e tuoi ragionamenti:
da dove arrivano i tuoi "dati alla mano" sui quali basi i tuoi ragionamenti?
Michele Santarsiere
Utente di livello 2
Utente di livello 2
Messaggi: 65
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Michele Santarsiere »

Su google molteplici fonti dichiarano altezza e velocità massima della tower. Per il tempo di caduta basta guardarsi i 490milioni di video su youtube e con buona approssimazione possiamo avere una stima (non dati precisi ma una buona stima). I calcoli poi sono banali le leggi del moto sono note a tutti o vogliamo sindacare anche su quelle?
Ma aldila dei miei conti che possono anche essere poco corretti se continui a sostenere la tua tesi dopo quanto dichiarato nella serie su disney plus, su diversi video su youtube (come quelli di “art of engineering”) e anche un brevetto preso da google patent che dichiara il contrario di quello che dici non so cosa altro dire e mi stufa anche aggiungere altro. Altrimenti questa discussione diventa noiosa per il forum e non vorrei si finisse con il dire che la terra è piatta, pfizer è acqua gassata e la carbonara si fa con la panna.

Da Istanbul e tutto, passo e chiudo. Me vado a magna un kebab
Avatar utente
Andrea Ricci
Utente di livello 5
Utente di livello 5
Messaggi: 323
Iscritto il: 28 nov 2021, 13:04

Re: [Walt Disney Studios] The Twilight Zone Tower of Terror

Messaggio da Andrea Ricci »

Che simpatico... E intanto non hai risposto per l'ennesima volta...
Io sono disponibilissimo a cambiare idea ma voglio delle prove concrete.
Il semplice c'è un motore che ti tira giù non mi basta.
Il semplice cerca su Google non mi basta.
Rispondi