Vertical launch coaster - Intamin

Forum dedicato alle discussioni sui roller coasters.
Avatar utente
Pluto
Utente di livello 3
Utente di livello 3
Messaggi: 194
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:23

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Pluto »

Le free fall towers frenano esattamente così
Michele Santarsiere
Utente di livello 2
Utente di livello 2
Messaggi: 65
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:04

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Michele Santarsiere »

Le free fall towers sono a magneti permanenti non elettromagneti.

Io penso che lungo il lancio siano presenti magneti permanenti che si sollevano all’occorrenza collegati a pistoni idraulici e alimentati da linee di corrente di emergenza, come i gruppi di continuità degli ospedali o dei server. Ma è una mia supposizione sono poco informato a riguardo
Avatar utente
Pluto
Utente di livello 3
Utente di livello 3
Messaggi: 194
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:23

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Pluto »

Anche gli LSM hanno magneti permanenti sulle vetture, mentre sul tracciato hanno delle bobine che se alimentate fungono da elettromagneti, se non alimentate sono sostanzialmente ferraglia (esattamente le "alette" delle free fall) che attrae il magnete permanente e frena.
Lungo il tracciato LSM non sono posizionati ne magneti ne pistoni, quello resta esattamente statico. È nei LIM e nei lanci idraulici o ad aria che serve un "aiuto esterno" in frenata, infatti li ci sono le alette che si abbassano prima del lancio e si rialzano appena dopo. Come detto, gli LSM hanno l'antirollback "di natura", anche per questo i LIM si stanno accantonando per far spazio agli LSM.

Oltre ad essere da anni particolarmente interessato a questi temi, ho avuto modo di vedere da vicino il tutto e sentire i “racconti” di tecnici e di chi internamente ci lavora.

Mi sembra una tematica molto interessante e credevo fosse bello condividerla anche con voi, scusate se ho osato riportare una mia fondata conoscenza per chiarire dei dubbi
Michele Santarsiere
Utente di livello 2
Utente di livello 2
Messaggi: 65
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:04

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Michele Santarsiere »

Vero il magnete è sulle vetture. Sul tracciato troviamo i cosiddetti FIN o alette disposti su singola o doppia fila.
Interessante da approfondire sono d’accordo. Non sono mai andato a fondo sulla questione tecnica di questi impianti, piuttosto mi sono focalizzato sulle energie e i consumi in gioco, ma a livello costruttivo/impiantistico non sono ferratissimo.
C’era un articolo tecnico dell’Ing. Avancini a riguardo molto interessante; se lo becco lo giro sul forum

Edit: eccolo qui

https://www.Vecchio forum.it/articoli-tecn ... magnetici/
peppe2994
ParksPlanet Club Supporter
ParksPlanet Club Supporter
Messaggi: 183
Iscritto il: 14 nov 2021, 10:24

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da peppe2994 »

Un freno perennemente operativo è la base della sicurezza. Tutti gli LSM possono frenare il treno senza corrente. Certo, sono elettromagneti, così si fornisce la spinta. Spinta che non potrebbe essere data con i soli magneti permanenti, ma l'interazione magnetica è sempre presente, sia in spinta che in frenata.

Per capirci, supponiamo di avere un lancio in discesa, il treno accelererebbe comunque più di quanto non avrebbe fatto in presenza della sola forza di gravità. L'effetto è minimo perché i campi magnetici sono discordi, ma quando concordi, come nel caso del rollback allora si ha effetto frenante.
Avatar utente
Andrea Ricci
Utente di livello 5
Utente di livello 5
Messaggi: 323
Iscritto il: 28 nov 2021, 13:04

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Andrea Ricci »

Sono d'accordo sul fatto che una parte di ferro rallenterebbe il treno per via dei magneti permanenti installati sul treno. Ma la seconda parte non l'ho capita.
Pandolf
Utente di livello 4
Utente di livello 4
Messaggi: 281
Iscritto il: 16 nov 2021, 16:23

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Pandolf »

Pluto ha scritto: 29 ott 2022, 17:16 Anche gli LSM hanno magneti permanenti sulle vetture, mentre sul tracciato hanno delle bobine che se alimentate fungono da elettromagneti, se non alimentate sono sostanzialmente ferraglia (esattamente le "alette" delle free fall) che attrae il magnete permanente e frena.
Lungo il tracciato LSM non sono posizionati ne magneti ne pistoni, quello resta esattamente statico. È nei LIM e nei lanci idraulici o ad aria che serve un "aiuto esterno" in frenata, infatti li ci sono le alette che si abbassano prima del lancio e si rialzano appena dopo. Come detto, gli LSM hanno l'antirollback "di natura", anche per questo i LIM si stanno accantonando per far spazio agli LSM.

Oltre ad essere da anni particolarmente interessato a questi temi, ho avuto modo di vedere da vicino il tutto e sentire i “racconti” di tecnici e di chi internamente ci lavora.

Mi sembra una tematica molto interessante e credevo fosse bello condividerla anche con voi, scusate se ho osato riportare una mia fondata conoscenza per chiarire dei dubbi
Ed è questo uno dei motivi su come è nato Karnan di Hansa Park ( il primo "hyper/infinity coaster della Gerstlauer" )
peppe2994
ParksPlanet Club Supporter
ParksPlanet Club Supporter
Messaggi: 183
Iscritto il: 14 nov 2021, 10:24

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da peppe2994 »

Andrea Ricci ha scritto: 30 ott 2022, 9:40 Sono d'accordo sul fatto che una parte di ferro rallenterebbe il treno per via dei magneti permanenti installati sul treno. Ma la seconda parte non l'ho capita.
Un magnete permanente si comporta in modo non reversibile. Da un lato acceleri, al contrario freni. Maggiore è l'inclinazione più alta è la capacità di accelerare o frenare a seconda del verso di percorrenza. Come sulle torri.
Michele Santarsiere
Utente di livello 2
Utente di livello 2
Messaggi: 65
Iscritto il: 11 nov 2021, 14:04

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Michele Santarsiere »

Esattamente. E aggiungo che maggiore è la velocità di attraversamento, maggiore è l’intensità della frenata. La corrente indotta nei magneti permanenti si ha proprio grazie alla variazione del flusso. Le cosiddette eddy current o correnti di Focault che inducono un campo magnetico che si oppone al campo magnetico che ha generato le correnti. Forze opposte che causano, appunto, la frenata. Ma forse di questo dovremmo parlarne nel thread delle free fall tower 😅
Avatar utente
Andrea Ricci
Utente di livello 5
Utente di livello 5
Messaggi: 323
Iscritto il: 28 nov 2021, 13:04

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da Andrea Ricci »

peppe2994 ha scritto: 31 ott 2022, 8:38 Un magnete permanente si comporta in modo non reversibile. Da un lato acceleri, al contrario freni. Maggiore è l'inclinazione più alta è la capacità di accelerare o frenare a seconda del verso di percorrenza. Come sulle torri.
Sei sicuro di sapere come funziona il lancio LSM?
I magneti permanenti sono solo sul treno, l'effetto di repulsione è generato dagli elettromagneti che "muovono" una polarità lungo la tratta del lancio.
Non capisco cosa vuoi dire con il tuo ragionamento.
peppe2994
ParksPlanet Club Supporter
ParksPlanet Club Supporter
Messaggi: 183
Iscritto il: 14 nov 2021, 10:24

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da peppe2994 »

Non è facile venirne a capo. Esistono diversi tipi di lancio possibili. In effetti i magneti permanenti possono anche non esserci, in generale.
Quando il magnete permanente sul tracciato è assente, sono presenti i freni magnetici anti roll back, questa soluzione viene utilizzata spesso ad esempio dalla Intamin nei suoi coaster.

Se il magnete permanente invece è presente anche sul binario non servono i freni supplementari. Uno dei motivi per cui si mettono è che l'interazione tra i magneti permanenti del treno e del tracciato viene utilizzata come riferimento per sincronizzare gli elettromagneti.
Ognuno adotta la propria soluzione.
ZioTeo
Utente di livello 0
Utente di livello 0
Messaggi: 5
Iscritto il: 25 ott 2022, 22:08

Re: Vertical launch coaster - Intamin

Messaggio da ZioTeo »

comunque non mi pare un lancio ma una lift veloce...chiamarlo lancio è troppo..
Rispondi